Menu
Lei Si trova qui: » Home »

Sicurezza

Sicurezza

L'uso dei caminetti che vendiamo è sicuro e rispettoso dell'ambiente, quando vengono utilizzati secondo le istruzioni per l'uso. Né noi né il produttore siamo responsabili per eventuali danni derivanti da un uso inadeguato.

 

Funzionamento del biocamino:

 

nessun camino, elettricità, gas, legna sono necessari per il funzionamento

l'installazione del biocamino non richiede alcuna autorizzazione, in quanto non vengono generati pericolosi prodotti dalla combustione. Durante la combustione non viene prodotto alcun fumo e nessun odore.

Durante il processo di combustione, l'etanolo viene convertito in vapore acqueo (99%) e anidride carbonica (1%).

Durante il funzionamento, utilizza l'ossigeno presente nel locale per la combustione, per cui si consiglia di ventilare il locale per alcuni minuti dopo l'uso.

la sua installazione è facile in qualsiasi tipo di abitazione. Non è necessario il camino, si può installare in qualsiasi punto della casa. Anche in un'area esterna protetta da pioggia e neve.

Il serbatoio per l'alcool dei biocamini è spesso 2 mm, è in acciaio inossidabile ed è riempito con cotone idrofilo di ceramica. Questa imbottitura assorbe il bioetanolo, impedisce al liquido di schizzare fuori e fornisce un tempo di combustione più lungo grazie alla più lenta evaporazione dell'alcool. Il cotone idrofilo di ceramica è un materiale resistente al fuoco che non brucia, e diventa grigio se usato regolarmente. Non è necessaria alcuna sostituzione.

1 litro di bioetanolo può bruciare per circa 1 - 3 ore. Il tempo di combustione dipende dalle dimensioni del serbatoio dell'alcool e dalle dimensioni della superficie di combustione.

il fuoco brucia in un caminetto aperto, quindi assicurati di seguire le istruzioni di sicurezza durante l'uso.

Norme di sicurezza (è obbligatorio seguirle!):

 

Non utilizzare il biocamino in piccoli spazi aerei! Il locale deve avere un volume di almeno 30 metri cubi. Nel caso di caminetti con più serbatoi di alcolici, il locale deve avere un volume di almeno 45 metri cubi.

Utilizzare solo in locali ben ventilati, ma evitare le correnti d'aria.

Posiziona il biocamino a etanolo in un'area in cui non sia presente del materiale infiammabile nel raggio di 1 metro. Assicurati che non ci siano tende appese nelle sue vicinanze e che non ci siano tappeti direttamente davanti ad esso o mobili posizionati troppo vicini.

Posiziona il caminetto su un pavimento orizzontale (stabilmente senza oscillazioni) e non spostarlo mai durante il funzionamento!

Non lasciare mai il fuoco acceso incustodito!

Assicurati che i bambini piccoli e gli animali domestici non si avvicinino alla fiamma libera.

Il biocamino si surriscalda durante il funzionamento. Fai attenzione, non toccare la superficie del caminetto e gli elementi decorativi nel caminetto per 10-15 minuti dopo lo spegnimento della fiamma!

Non aggiungere mai bioalcol nel serbatoio durante la combustione. Dopo lo spegnimento della fiamma, attendi che il serbatoio si raffreddi (10-15 minuti) e poi puoi ricaricarlo con un altro carico di bioetanolo.

Non bruciare mai legno, carta, rifiuti o altri materiali infiammabili nel biocamino. Aziona il caminetto solo con bioalcol prodotto esclusivamente per i biocamini!

È vietato bruciare l'etanolo con il contrassegno E85 disponibile presso le stazioni di servizio. Queste miscele contengono anche benzina e quindi possono esplodere e sono tossiche quando si brucia in casa!

Non fumare vicino al bioalcol e durante il rifornimento del serbatoio. Evita l'uso di tutti i tipi di fiamme libere.

Non conservare in casa più di 5 bottiglie (8-10 litri) di bioetanolo alla volta!

Non esporre il bioalcool alla luce diretta del sole e conservalo in un luogo fresco e asciutto. Il bioetanolo freddo si accende più lentamente, senza infiammarsi improvvisamente.

Chiudi sempre bene la bottiglia di bioalcool e conservala in un luogo dove i bambini e gli animali domestici non possano raggiungerla.

Per un'accensione più sicura utilizza un accenditore a gas con una lunghezza di almeno 10 cm.

Riempi sempre il serbatoio del caminetto al massimo fino a metà della sua capacità. Pulisci accuratamente il bioetanolo fuoriuscito prima dell'accensione in quanto può causare un incendio inaspettato.

Utilizza il caminetto solo su una superficie solida, orizzontale e resistente al calore. Monta il camino a bioetanolo da parete in modo stabile con viti e tasselli adatti al tipo di parete.

È vietato ricostruire o smontare il serbatoio del caminetto.

I caminetti da esterno devono essere protetti dalla pioggia e dalla neve. Assicurati che nel serbatoio del caminetto non entrino acqua, polvere, sporcizia, detriti, foglie.

Montaggio e installazione del biocamino:

 

Disimballa il caminetto e assicurati che tutti i componenti siano integri.

Utilizza tasselli e viti idonei al tipo di parete. I caminetti a etanolo vengono solitamente imballati con viti adatte a pareti di mattoni. Se non vuoi montarlo su un muro di mattoni, scopri quale tipo di vite è la più adatta.

I modelli da parete e da incasso possono essere montati solo su una superficie resistente al calore. Quest'ultima può essere in pietra, cemento, mattoni, ytong, cartongesso resistente al calore, vetro temprato o resistente al calore, ecc. Non è consigliabile installarli su pareti tradizionali in cartongesso, pareti rivestite di carta da parati, mobili in MDF o mobili in legno.

Posiziona il biocamino in un'area in cui non vi sia materiale infiammabile nel raggio di 1 metro. Assicurati che non ci siano tende appese nelle sue vicinanze e che non ci siano tappeti direttamente davanti ad esso o mobili posizionati troppo vicini.

Anche i serbatoi di bioetanolo separati possono essere incassati, solo in una superficie resistente al calore. A questo punto, è importante assicurarsi che anche il materiale che circonda il fuoco sia resistente al fuoco. Accertati che non vi siano materiali sensibili al calore (ad esempio: TV) entro un'altezza di almeno 80 cm dalla parte superiore del serbatoio.

Accensione del biocamino:

 

Riempi i serbatoi di bioalcool (si consiglia di usare un imbuto, in modo che l'alcool non fuoriesca). Cerca di versare nel serbatoio una tale quantità di alcol che sarà consumata dal caminetto per una durata sufficiente. Dopo alcuni giorni, il bioalcool non utilizzato evapora dal serbatoio.

Se nel serbatoio è rimasto ancora dell'alcool e vuoi riaccenderlo dopo qualche ora, fai attenzione all'accensione perché il vapore di alcool accumulato può causare una fiamma più grande del solito.

Se nel tuo caminetto ci sono più serbatoi uno accanto all'altro, è importante che tu riempia tutti i serbatoi prima dell'accensione, poiché è severamente vietato riempire gli altri serbatoi mentre il fuoco è acceso! Questo è anche il modo in cui dovrebbe essere eseguita una ricarica.

Non fumare mentre riempi il serbatoio!

Pulisci accuratamente l'alcol biologico versato con un panno morbido assorbente o un tovagliolo di carta. L'alcool versato può scolorire la superficie del caminetto e causare un incendio inaspettato.

Assicurati che il bioetanolo non venga a contatto con la pelle, gli occhi o le mucose. Se lo rovesci sulle mani, lavale prima dell'accensione. Se entra negli occhi o sulle mucose, sciacqua con acqua abbondante per 5 minuti.

Dopo aver riempito il serbatoio del caminetto a etanolo, richiudi attentamente la bottiglia di bioalcool e posizionala ad almeno 1,5 metri di distanza dal caminetto. Non posizionare mai materiale infiammabile nelle immediate vicinanze del caminetto.

Per l'accensione utilizza un accendino a gas da cucina. Non piegare il serbatoio perché al momento dell'accensione potrebbe infiammarsi.

Il fuoco può inizialmente bruciare con una fiamma piccola, in questo caso attendi che il fuoco raggiunga la temperatura corretta (ci vogliono circa 10-15 minuti per raggiungere le dimensioni ideali della fiamma). È severamente vietato soffiare sulla fiamma. Evita correnti d'aria e l'uso di ventilatori quando utilizzi il caminetto!

Riempire il biocamino:

 

Mai versare alcolici nel fuoco acceso!

Si può ricaricare quando il fuoco si è spento completamente e il serbatoio si è raffreddato ed ha raggiunto una temperatura tiepida (10-15 minuti). L'alcool versato nel serbatoio caldo può infiammarsi improvvisamente!

Nel caso di un caminetto con più serbatoi, attendi che il fuoco si sia spento in tutti i serbatoi e che il serbatoio si sia raffreddato, dopodiché tutti i serbatoi possono essere ricaricati.

Spegnimento del biocamino:

 

Per i caminetti senza coperchio scorrevole, posiziona il coperchio del serbatoio incluso sul fuoco con un movimento deciso. Per i camini con coperchio scorrevole, utilizza l'estintore incluso per ritrarre il coperchio con un movimento deciso.

Dopo alcuni secondi, assicurati che il fuoco sia effettivamente spento. Lascia aperto il coperchio del serbatoio, in modo che il vapore dell'alcool rimanente possa evaporare.

Se possibile, non lasciare bioalcolici non bruciati nel serbatoio. (se c'è ancora del bioalcol, fai attenzione la prossima volta che accendi il caminetto, poiché il vapore alcolico accumulato può causare una fiamma più grande al momento dell'accensione).

È severamente vietato spegnere il fuoco con l'acqua! In caso di emergenza, il fuoco deve essere spento con l'estintore. Se non è disponibile, è possibile utilizzare un asciugamano bagnato per spegnere il fuoco nel serbatoio.

Subito dopo l'estinzione, le parti metalliche potrebbero essere ancora calde, non toccarle per 10-15 minuti!

Pulizia, manutenzione:

 

Non usare mai il bioalcol in gel nei serbatoi con imbottitura in cotone idrofilo di ceramica, usare solo normale bioetanolo liquido!

Non rimuovere mai il cotone idrofilo di ceramica dal serbatoio! Non è necessario pulire l'interno del serbatoio.

Non usare prodotti chimici o abrasivi per pulire l'esterno del serbatoio, poiché potrebbero graffiare o danneggiare la superficie del caminetto. Con un semplice liquido per la pulizia del vetro e un tovagliolo di carta si possono ottenere risultati perfetti.

I serbatoi in acciaio inossidabile possono scolorire a causa del calore. I caminetti con corpi e focolari luminosi possono scolorire durante l'uso. Il fuoco può lasciare un segno sulla superficie dei biocamini luminosi (bianco, argento).

Informazioni sul combustibile:

 

nel tuo biocamino brucia solo bioalcolici che sono realizzati appositamente per i biocamini. Evita solventi, alcolici industriali e altri composti alcolici. I prodotti approvati sono sicuri e non producono gas tossici, solo minime quantità di vapore acqueo e anidride carbonica. Bruciano senza produrre alcun odore e fumo.

È vietato bruciare la miscela E85 disponibile nelle stazioni di servizio del biocamino! È esplosiva!

Accendi il bioalcol solo dopo averlo versato nel serbatoio, dopo che il caminetto è stato posizionato nella sua posizione definitiva. Senza un serbatoio adeguato è vietato accendere il bioalcolico!

Il bioetanolo non è tossico, ma non può essere utilizzato per il consumo umano! Non provare a berlo! Se l'hai ingerito, non provocare il vomito, rivolgiti immediatamente a un medico!

Se il bioetanolo entra in contatto con la pelle, lavalo immediatamente, e se entra negli occhi o sulla mucosa, sciacqualo con abbondante acqua per 5 minuti.

Se soffri di asma o di un'altra patologia respiratoria, consulta il tuo medico in merito al biocamino!